Juges 12:1-6
1
Or gli uomini di Efraim si radunarono, passarono a Tsafon e dissero a Jefte: »Perché sei andato a combattere contro i figli di Ammon e non ci hai chiamati per andare con te? Noi bruceremo la tua casa con te dentro«.
2
Jefte rispose loro: »lo e il mio popolo abbiamo avuto una grande disputa con i figli di Ammon; e quando vi chiesi aiuto non mi avete liberato dalle loro mani.
3
Così, vedendo che non venivate in mio aiuto, ho posto a repentaglio la mia vita e ho marciato contro i figli di Ammon; e l’Eterno me li ha dati nelle mani. Perché dunque siete oggi saliti contro di me per muovermi guerra?«.
4
Poi Jefte radunò tutti gli uomini di Galaad e diede battaglia ad Efraim; e gli uomini di Galaad sconfissero Efraim, perché questi dicevano: »voi Galaaditi siete fuggiaschi di Efraim, in mezzo ad Efraim e in mezzo a Manasse!«.
5
Gli uomini di Galaad si impadronirono dei guadi del Giordano prima che quei di Efraim arrivassero; così, quando uno dei fuggiaschi di Efraim diceva: »Lasciatemi passare«, gli uomini di Galaad gli chiedevano: »Sei tu un Efraimita?«. Se quegli rispondeva: »No«, i Galaaditi gli dicevano:
6
»Allora di’ Scibboleth«; se quegli diceva »Sibboleth«, perché non poteva pronunciare correttamente, essi lo afferravano e lo uccidevano presso i guadi del Giordano. In quel tempo perirono quarantaduemila uomini di Efraim.
2 Samuel 19:41
Allora tutti gli Israeliti vennero dal re e gli dissero: »Perché i nostri fratelli gli uomini di Giuda, ti hanno portato via di nascosto e hanno fatto passare il Giordano al re, alla sua famiglia e a tutti gli uomini di Davide?«.
Job 5:2
L’ira infatti uccide lo stolto, e la gelosia fa morire lo sciocco.
Ecclesiaste 4:4
Ho pure visto che ogni fatica e ogni successo nel lavoro risultano in invidia dell’uno contro l’altro. Anche questo è vanità e un cercare di afferrare il vento.
Jacques 4:5
Pensate che la Scrittura dica invano: »Lo Spirito che abita in noi ci brama fino alla gelosia«?
Jacques 4:6
Ma egli dà una grazia ancor piú grande; perciò dice: »Dio resiste ai superbi e dà grazia agli umili«