Lévitique 23:36
Per sette giorni offrirete all’Eterno un sacrificio fatto col fuoco. L’ottavo giorno avrete una santa convocazione e offrirete all’Eterno un sacrificio fatto col fuoco. E’ giorno di assemblea solenne; non farete in esso alcun lavoro servile.
Lévitique 23:39
Inoltre il quindicesimo giorno del settimo mese, quando avrete raccolto i frutti della terra, celebrerete una festa all’Eterno per sette giorni; il primo giorno sarà di riposo, e l’ottavo giorno sarà pure di riposo.
Nombres 29:35
L’ottavo giorno avrete una solenne assemblea; non farete alcun lavoro servile,
1 Rois 8:65
In quel tempo Salomone celebrò una festa davanti all’Eterno, il nostro DIO, e tutto Israele con lui. A lui si uní una grande assemblea di gente, venuta dai dintorni di Hamath fino al torrente d’Egitto, per sette giorni e per altri sette giorni, in tutto quattordici giorni.
1 Rois 8:66
L’ottavo giorno congedò il popolo, e quelli convenuti benedirono il re e tornarono alle loro tende allegri e col cuore contento per tutto il bene che l’Eterno aveva fatto al suo servo Davide e a Israele, suo popolo.
Jean 7:28
Allora Gesú, insegnando nel tempio, esclamò e disse: »Voi mi conoscete e sapete da dove sono; tuttavia io non sono venuto da me stesso, ma colui che mi ha mandato è verace e voi non lo conoscete.
Jean 1:23
Egli rispose: »Io sono la voce di colui che grida nel deserto: Raddrizzate la via del Signore, come disse il profeta Isaia«.
Proverbes 1:20
La sapienza grida per le vie, fa sentire la sua voce per le piazze;
Proverbes 8:1
Non grida forse la sapienza, e la prudenza non fa sentire la sua voce?
Proverbes 8:3
grida presso le porte, all’ingresso della città, sulla soglia delle porte:
Proverbes 9:3
Ha mandato fuori le sue ancelle; dai luoghi piú elevati della città essa grida:
Esaïe 40:2
Parlate al cuore di Gerusalemme, e proclamatele che il suo tempo di guerra è finito, che la sua iniquità è espiata, perché ha ricevuto dalla mano dell’Eterno il doppio per tutti i suoi peccati«.
Esaïe 40:6
Una voce dice: »Grida!«, e si risponde: »Che griderò?«. »Grida che ogni carne è come l’erba, e che tutta la sua grazia è come il fiore del campo.
Esaïe 55:1
»O voi tutti che siete assetati, venite alle acque, e voi che non avete denaro venite, comprate e mangiate! Venite, comprate senza denaro e senza pagare vino e latte!
Esaïe 58:1
»Grida a squarciagola, non risparmiarti; alza la tua voce come una tromba e dichiara al mio popolo le sue trasgressioni e alla casa di Giacobbe i suoi peccati.
Jérémie 2:2
»Va’ e grida alle orecchie di Gerusalemme, dicendo: Cosí dice l’Eterno: Io mi ricordo di te, della tenera attenzione della tua giovinezza, dell’amore al tempo del tuo fidanzamento, quando mi seguivi nel deserto, in una terra non seminata.
Michée 6:9
La voce dell’Eterno grida alla città, e chi ha sapienza riconoscerà il tuo nome: »Fate attenzione alla verga e a colui che l’ha designata.
Matthieu 3:3
Questi infatti è colui di cui parlò il profeta Isaia quando disse: »Una voce di uno che grida nel deserto: »Preparate la via del Signore, raddrizzate i suoi sentieri««.
Jean 4:10
Gesú rispose e le disse: »Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti dice: »Dammi da bere tu stessa gliene avresti chiesto, ed egli ti avrebbe dato dell’acqua viva«
Jean 6:35
E Gesú disse loro: »Io sono il pane della vita chi viene a me non avrà mai piú fame e chi crede in me non avrà mai piú sete
Psaumes 36:8
essi si saziano dell’abbondanza della tua casa, e tu li disseti al torrente delle tue delizie.
Psaumes 36:9
Poiché presso di te è la fonte della vita, e per la tua luce noi vediamo la luce.
Psaumes 42:2
L’anima mia è assetata di DIO, del Dio vivente. Quando verrò e comparirò davanti a DIO?
Psaumes 63:1
Salmo di Davide, quando era nel deserto di Giuda. O DIO tu sei il mio DIO, io ti cerco al mattino; l’anima mia è assetata di te a te anela la mia carne in terra arida e riarsa, senz’acqua.
Psaumes 143:6
Protendo le mie mani verso di te, la mia anima è assetata di te, come una terra arida. (Sela)
Esaïe 12:3
Voi attingerete con gioia l’acqua dalle fonti della salvezza.
Esaïe 41:17
I miseri e poveri cercano acqua, ma non ce n’è; la loro lingua è riarsa per la sete; io, l’Eterno, li esaudirò; io, il DIO d’Israele, non li abbandonerò.
Esaïe 41:18
Farò scaturire fiumi sulle colline brulle, e fonti in mezzo alle valli; farò del deserto un lago d’acqua e della terra arida sorgenti d’acqua.
Esaïe 44:3
Poiché io spanderò acqua sull’assetato e ruscelli sulla terra arida; spanderò il mio Spirito sulla tua progenie, e la mia benedizione sui tuoi discendenti.
Esaïe 55:1
»O voi tutti che siete assetati, venite alle acque, e voi che non avete denaro venite, comprate e mangiate! Venite, comprate senza denaro e senza pagare vino e latte!
Amos 8:11-13
11
Ecco, verranno i giorni«, dice il Signore, l’Eterno, »in cui manderò la fame nel paese, non fame di pane né sete di acqua, ma piuttosto di udire le parole dell’Eterno.
12
Essi andranno errando da un mare all’altro, da nord a est, correranno qua e là in cerca della parola dell’Eterno, ma non la troveranno.
13
In quel giorno le belle fanciulle e i giovani scelti verranno meno per la sete.
Apocalypse 21:6
E mi disse ancora: »E’ fatto! Io sono l’Alfa e l’Omega, il principio e la fine; a chi ha sete io darò in dono della fonte dell’acqua della vita.
Apocalypse 22:1
Poi mi mostrò il fiume puro dell’acqua della vita, limpido come cristallo, che scaturiva dal trono di Dio e dell’Agnello.
Apocalypse 22:17
E lo Spirito e la sposa dicono: »Vieni!«. E chi ode dica: »Vieni«. E chi ha sete, venga; e chi vuole, prenda in dono dell’acqua della vita.
Jean 5:40
Ma voi non volete venire a me per avere la vita.
Jean 6:37
Tutto quello che il Padre mi dà verrà a me; e colui che viene a me, io non lo caccerò fuori,
Jean 14:6
Gesú gli disse: »Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.
Esaïe 55:3
Porgete l’orecchio e venite a me, ascoltate e la vostra anima vivrà; e io stabilirò con voi un patto eterno, secondo le grazie stabili promesse a Davide.
Jérémie 16:19
O Eterno, mia forza, mia fortezza, e mio rifugio nel giorno dell’avversità, a te verranno le nazioni dalle estremità della terra e diranno: »I nostri padri hanno ereditato soltanto menzogne, vanità e cose che non giovano a nulla«.
Matthieu 11:28
Venite a me, voi tutti che siete travagliati e aggravati, ed io vi darò riposo.
Jean 6:55
Poiché la mia carne è veramente cibo e il mio sangue è veramente bevanda.
Cantique des Cantiques 5:1
Sono entrato nel mio giardino, o mia sorella, sposa mia, ho colto la mia mirra col mio balsamo; ho mangiato il mio favo col mio miele, ho bevuto il mio vino col mio latte. Amici, mangiate, bevete; sí inebriatevi, o diletti!
Zacharie 9:15
L’Eterno degli eserciti li proteggerà; cosí essi divoreranno e calpesteranno le pietre di fionda dei loro nemici, berranno e strepiteranno come eccitati dal vino e saranno pieni di sangue come le bacinelle per i sacrifici, come i corni dell’altare.
1 Corinthiens 10:4
e tutti bevvero la medesima bevanda spirituale, perché bevevano dalla roccia spirituale che li seguiva; or quella roccia era Cristo.
1 Corinthiens 10:21
Voi non potete bere il calice del Signore e il calice dei démoni, voi non potete partecipare alla mensa del Signore e alla mensa dei démoni.
1 Corinthiens 11:25
Parimenti, dopo aver cenato, prese anche il calice, dicendo: »Questo calice è il nuovo patto nel mio sangue; fate questo ogni volta che ne bevete in memoria di me«.
1 Corinthiens 12:13
Ora noi tutti siamo stati battezzati in uno Spirito nel medesimo corpo, sia Giudei che Greci, sia schiavi che liberi, e siamo stati tutti abbeverati in un medesimo Spirito.
Ephésiens 5:18
E non vi inebriate di vino, nel quale vi è dissolutezza, ma siate ripieni di Spirito,