Top Panel
lundi, 23 septembre 2019
- - - - - -

BethYeshoua

Assemblée-Messianique

WhatsHelp Chat Button

A+ R A-
  • Lorenzo et Thérèse Greco

    Les responsables - contacts -

  • Devarim - Deutéronome

    La parasha dans un contexte messianique

  • Téléchargement libre en PDF

    Fêtes, analogie de la foi, cours, initiation à l'hébreu

  • Connectez-vous

    Inscription ou connection à tout moment

  • DIRECT-YOUTUBE

    Vend. 20h30, Sam. 12:45-14:45, 16:00-18:00

Messianiques Francophones Unis

Suivez-nous sur Youtube

War-Room en ligne - Groupe de prière et d'intercession par Skype

La parasha messianique pour les nuls

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341
En objet : don/offrande

POUR WEBMASTER

Paiement virement international Belfius Banque

BIC : GKCCBEBB - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : soutien au ministère pour Jacques S.

Offrande par Paypal au Webmaster :

Evénements proches

Lun Sep 23
23 Elul 5779
Mar Sep 24
24 Elul 5779
Mer Sep 25
25 Elul 5779
Mer Sep 25 @16:00 - 05:00PM
Haftarah 50 Ki Tavo‭ (Quand tu seras rentré)
Jeu Sep 26
26 Elul 5779
Ven Sep 27
27 Elul 5779
Ven Sep 27 @20:30 - 10:30PM
Parasha 51 Nitsavim‭ (Tous debout)
Sam Sep 28
28 Elul 5779
Sam Sep 28 @12:30 - 02:45PM
Haftarah 51 Nitsavim‭ (Tous debout)
Sam Sep 28 @16:00 - 06:00PM
Service de Shabbat
Cliquez ici pour Abonnez-vous

Jonas chapitre 1

Version Bible
Livre
Chapitre
1
E la parola dell’Eterno fu rivolta a Giona, figlio di Amittai, dicendo:
2
»Lèvati va’ a Ninive, la grande città e predica contro di lei, perché la loro malvagità è salita davanti a me«.
3
Ma Giona si levò per fuggire a Tarshish, lontano dalla presenza dell’Eterno. Cosí scese a Giaffa, dove trovò una nave che andava a Tarshish. Pagò il prezzo stabilito e s’imbarcò per andare con loro a Tarshish, lontano dalla presenza dell’Eterno.
4
Ma l’Eterno scatenò un forte vento sul mare e si levò una grande tempesta sul mare, sicché la nave minacciava di sfasciarsi.
5
I marinai spaventati, gridarono ciascuno al proprio dio e gettarono in mare il carico che era sulla nave per alleggerirla. Intanto Giona era sceso nelle parti piú recondite della nave, si era coricato e dormiva profondamente.
6
Il capitano gli si avvicinò e gli disse: »Che fai cosí profondamente addormentato? Alzati, invoca il tuo DIO! Forse DIO si darà pensiero di noi e non periremo«.
7
Poi si dissero l’un l’altro: »Venite gettiamo le sorti per sapere a causa di chi ci è venuta addosso questa sciagura«. Cosí gettarono le sorti e la sorte cadde su Giona.
8
Allora gli chiesero: »Spiegaci dunque per causa di chi ci è venuta addosso questa sciagura. Qual è il tuo mestiere? Da dove vieni? Qual è il tuo paese? A quale popolo appartieni?«.
9
Egli rispose loro: »Io sono un Ebreo e temo l’Eterno il DIO del cielo, che ha fatto il mare e la terra ferma«.
10
Allora quegli uomini furono presi da grande spavento e gli dissero: »Perché hai fatto questo?«. Essi infatti si erano resi conto che egli fuggiva lontano dalla presenza dell’Eterno perché lo aveva loro detto.
11
Essi gli dissero: »Cosa dobbiamo farti perché il mare si calmi per noi?«. Il mare infatti si faceva sempre piú tempestoso.
12
Egli rispose loro: »Prendetemi e gettatemi in mare e il mare si calmerà per voi, perché io so che questa grande tempesta vi è venuta addosso per causa mia«.
13
Tuttavia quegli uomini remavano con forza per riportare la nave a terra, ma non riuscivano, perché il mare si faceva sempre piú tempestoso contro di loro.
14
Perciò gridarono all’Eterno e dissero: »Deh, o Eterno, non lasciare che periamo per la vita di questo uomo e non renderci colpevoli di sangue innocente, perché tu, o Eterno, hai fatto come hai voluto«.
15
Quindi presero Giona e lo gettarono in mare, e la furia del mare si calmò.
16
Quegli uomini allora, presi da un gran timore dell’Eterno, offrirono un sacrificio all’Eterno e fecero voti.
17
(2:1) Ora l’Eterno aveva preparato un grosso pesce perché inghiottisse Giona; e Giona fu nel ventre del pesce tre giorni e tre notti.

FORUM - Derniers messages

  • Pas de messages à afficher

Qui est en ligne ?

Nous avons 298 invités et un membre en ligne