Top Panel
mercredi, 18 septembre 2019
- - - - - -

BethYeshoua

Assemblée-Messianique

A+ R A-
  • Lorenzo et Thérèse Greco

    Les responsables - contacts -

  • Devarim - Deutéronome

    La parasha dans un contexte messianique

  • Téléchargement libre en PDF

    Fêtes, analogie de la foi, cours, initiation à l'hébreu

  • Connectez-vous

    Inscription ou connection à tout moment

  • DIRECT-YOUTUBE

    Vend. 20h30, Sam. 12:45-14:45, 16:00-18:00

Messianiques Francophones Unis

Suivez-nous sur Youtube

War-Room en ligne - Groupe de prière et d'intercession par Skype

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341
En objet : don/offrande

POUR WEBMASTER

Paiement virement international Belfius Banque

BIC : GKCCBEBB - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : soutien au ministère pour Jacques S.

Offrande par Paypal au Webmaster :

Evénements proches

Mer Sep 18 @16:00 - 06:00PM
18 Elul 5779 Haftaraot Eqev‭ (‬à la suite‮ ‬de‭)‬ et Ki Tétsé‭ (‬Quand tu sortiras)
Jeu Sep 19
19 Elul 5779
Ven Sep 20
20 Elul 5779
Ven Sep 20 @20:30 - 10:30PM
Parasha 50 Ki Tavo‭ (Quand tu seras rentré)
Sam Sep 21
21 Elul 5779
Sam Sep 21 @16:00 - 06:00PM
Service de Shabbat
Dim Sep 22
22 Elul 5779
Lun Sep 23
23 Elul 5779
Mar Sep 24
24 Elul 5779
Mer Sep 25
25 Elul 5779
Cliquez ici pour Abonnez-vous

Génèse chapitre 1

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Nel principio DIO creò i cieli e la terra.
2
La terra era informe e vuota e le tenebre coprivano la faccia dell’abisso; e lo Spirito di DIO aleggiava sulla superficie delle acque.
3
Poi DIO disse: »Sia la luce!«. E la luce fu.
4
E DIO vide che la luce era buona; e DIO separò la luce dalle tenebre.
5
E DIO chiamò la luce »giorno« e chiamò le tenebre »notte«. Così fu sera. Poi fu mattina: il primo giorno.
6
Poi DIO disse: »Vi sia un firmamento tra le acque che separi le acque dalle acque«.
7
E DIO fece il firmamento e separò le acque che erano sotto il firmamento dalle acque che erano sopra il firmamento. E così fu.
8
E DIO chiamò il firmamento »cielo«. Così fu sera, poi fu mattina: il secondo giorno.
9
Poi Dio disse: »le acque che sono sotto il cielo siano raccolte in un unico luogo, e appaia l’asciutto«. E così fu.
10
E DIO chiamò l’asciutto »terra«, e chiamò la raccolta delle acque »mari«. E DIO vide che questo era buono.
11
Poi DIO disse: Faccia la terra germogliare la verdura, le erbe che facciano seme e gli alberi da frutto che portino sulla terra un frutto contenente il proprio seme, ciascuno secondo la propria specie«. E così fu.
12
E la terra produsse verdura, erbe che facevano seme secondo la loro specie e alberi che portavano frutto contenente il proprio seme, ciascuno secondo la propria specie. E DIO vide che questo era buono.
13
Così fu sera, poi fu mattina: il terzo giorno.
14
Poi DIO disse: Vi siano dei luminari nel firmamento dei cieli per separare il giorno dalla notte; e siano per segni e per stagioni e per giorni e per anni;
15
e servano da luminari nel firmamento dei cieli per far luce sulla terra. E così fu.
16
DIO fece quindi i due grandi luminari: il luminare maggiore per il governo del giorno e il luminare minore per il governo della notte; e fece pure le stelle.
17
E DIO li mise nel firmamento dei cieli per far luce sulla terra.
18
per governare il giorno e la notte, e separare la luce dalle tenebre. E DIO vide che questo era buono.
19
Così fu sera, e fu mattina: il quarto giorno.
20
Poi DIO disse: »Brulichino le acque di moltitudini di esseri viventi, e volino gli uccelli sopra la terra per l’ampio firmamento del cielo«.
21
Così DIO creò i grandi animali acquatici e tutti gli esseri viventi che si muovono, di cui brulicano le acque, ciascuno secondo la propria specie, ed ogni volatile secondo la sua specie. E DIO vide che questo era buono.
22
E Dio li benedisse dicendo: »Siate fruttiferi, moltiplicate e riempite le acque dei mari, e gli uccelli si moltiplichino sulla terra«.
23
Così fu sera, poi fu mattina: il quinto giorno.
24
Poi DIO disse: »Produca la terra esseri viventi secondo la loro specie: bestiame, rettili e fiere della terra, secondo la loro specie«. E così fu.
25
E DIO fece le fiere della terra secondo la loro specie, il bestiame secondo la propria specie, e tutti i rettili della terra secondo la loro specie. E DIO vide che questo era buono.
26
Poi DIO disse: »Facciamo l’uomo a nostra immagine e a nostra somiglianza, ed abbia dominio sui pesci del mare, sugli uccelli del cielo, sul bestiame e su tutta la terra, e su tutti i rettili che strisciano sulla terra«.
27
Così DIO creò l’uomo a sua immagine; lo creò a immagine di DIO; li creò maschio e femmina.
28
E DIO li benedisse e DIO disse loro »Siate fruttiferi e moltiplicatevi, riempite la terra e soggiogatela, e dominate sui pesci del mare, sugli uccelli del cielo e sopra ogni essere vivente che si muove sulla terra«.
29
E DIO disse: »Ecco io vi do ogni erba che fa seme sulla superficie di tutta la terra e ogni albero che abbia frutti portatori di seme; questo vi servirà di nutrimento.
30
E a ogni animale della terra, a ogni uccello dei cieli e a tutto ciò che si muove sulla terra ed ha in sé un soffio di vita, io do ogni erba verde per nutrimento«. E così fu.
31
Allora DIO vide tutto ciò che aveva fatto, ed ecco, era molto buono. Così fu sera poi fu mattina: il sesto giorno.

FORUM - Derniers messages

  • Pas de messages à afficher

Qui est en ligne ?

Nous avons 265 invités et aucun membre en ligne