Top Panel
samedi, 27 novembre 2021
- - - - - -

BETH YESHOUA ENSEIGNEMENTS

ASSEMBLEE MESSIANIQUE

Table des matières de l'article (AutoAnchor Menu)

A+ R A-

Suivez-nous sur Youtube

La parasha messianique pour les nuls

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341

Paiement virement international WesternUnion 

Par Western Union :
Pays : BELGIQUE
Banque BELFIUS
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341

ASBL VIM

Rue de Baume, 239

BE 7100 La Louvière 
En objet : don/offrande

__________________________________________

POUR WEBMASTER (Soutien COURS D'HEBREU, GESTION DU SITE)

- Paiement virement international Belfius Banque :

BIC : GKCCBEBB  - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : don/offrande pour la gestion du site et des cours d'hébreu

- Paiement par PayPal :  

Votre participation volontaire

Evénements proches

Sam Nov 27 @13:30 - 03:30PM
Parasha Vayeshev
Sam Nov 27 @16:00 - 06:00PM
Message Shabbat Thomas M. (Pas de culte en présence - Message en Live)
Dim Nov 28 @17:00 - 06:30PM
1er allumage des bougies (Synagogue Waterloo)
Dim Nov 28 @17:42 - 05:42PM
Hanouccah
Lun Nov 29 @17:42 - 05:42PM
Hanouccah
Cliquez ici pour Abonnez-vous

2 Timothée chapitre 2

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Tu dunque, figlio mio, fortificati nella grazia che è in Cristo Gesú;
2
e le cose che hai udite da me in presenza di molti testimoni, affidale a uomini fedeli, che siano capaci di insegnarle anche ad altri.
3
Tu dunque sopporta sofferenze, come un buon soldato di Gesú Cristo.
4
Nessuno che presta servizio come soldato s’immischia nelle faccende della vita, se vuol piacere a colui che lo ha arruolato.
5
Similmente, se uno compete nelle gare atletiche, riceve la corona unicamente se ha lottato secondo le regole.
6
L’agricoltore, che lavora duramente, deve essere il primo a goderne i frutti.
7
Considera le cose che dico, poiché il Signore ti darà intendimento in ogni cosa.
8
Ricordati che Gesú Cristo, della stirpe di Davide, è risorto dai morti secondo il mio evangelo,
9
per il quale io soffro fino a portare le catene come un malfattore, ma la parola di Dio non è incatenata.
10
Perciò io soffro ogni cosa per gli eletti, affinché anch’essi ottengano la salvezza che è in Cristo Gesú insieme alla gloria eterna.
11
Questa parola è fedele, perché se siamo morti con lui, con lui pure vivremo;
12
se perseveriamo, regneremo pure con lui; se lo rinneghiamo, egli pure ci rinnegherà.
13
Se siamo infedeli, egli rimane fedele, perché egli non può rinnegare se stesso.
14
Ricorda loro queste cose, scongiurandoli davanti al Signore a non fare vane dispute di parole che non giovano a nulla, ma sono deleterie per coloro che ascoltano
15
Studiati di presentare te stesso approvato davanti a Dio, operaio che non ha da vergognarsi, che esponga rettamente la parola della verità.
16
Ma evita i discorsi vani e profani, perché fanno progredire nell’empietà;
17
e la parola di questi andrà rodendo come la cancrena; fra costoro sono Imeneo e Fileto,
18
i quali si sono sviati dalla verità, dicendo che la risurrezione è già avvenuta, e sovvertono la fede di alcuni.
19
Tuttavia il saldo fondamento di Dio rimane fermo, avendo questo sigillo: »Il Signore conosce quelli che sono suoi«, e: »Si ritragga dall’iniquità chiunque nomina il nome di Cristo«.
20
Or in una grande casa non vi sono soltanto vasi d’oro e d’argento, ma anche di legno e di terra; gli uni sono ad onore, gli altri a disonore.
21
Se dunque uno si purifica da queste cose, sarà un vaso ad onore, santificato e utile al servizio del padrone, preparato per ogni buona opera.
22
Or fuggi le passioni giovanili, ma persegui la giustizia, la fede, l’amore e la pace con quelli che con cuore puro invocano il Signore.
23
Evita inoltre le discussioni stolte e insensate, sapendo che generano contese.
24
Ora un servo del Signore non deve contendere, ma deve essere mite verso tutti, atto ad insegnare e paziente,
25
ammaestrando con mansuetudine gli oppositori, nella speranza che Dio conceda loro di ravvedersi perché giungano a riconoscere la verità,
26
e ritornino in sé, sottraendosi dal laccio del diavolo, che li aveva fatti prigionieri, perché facessero la sua volontà.

Qui est en ligne ?

Nous avons 866 invités et aucun membre en ligne