Top Panel
vendredi, 07 août 2020
- - - - - -

BethYeshoua

Assemblée-Messianique

S'abonner

Shalom, Inscrivez-vous à l'une de nos newsletters
Recevoir captcha  Conditions d'utilisation
Vérifiez votre boite de réception. Si vous n'avez pas reçu de notification après votre inscription, écrivez-nous à
A+ R A-

Suivez-nous sur Youtube

La parasha messianique pour les nuls

Calendrier juif 5780

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Messianiques Francophones Unis

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341

ASBL VIM

Rue de Baume, 239

BE 7100 La Louvière 
En objet : don/offrande

__________________________________________

POUR WEBMASTER (Soutien COURS D'HEBREU, GESTION DU SITE)

- Paiement virement international Belfius Banque :

BIC : GKCCBEBB  - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : don/offrande pour la gestion du site et des cours d'hébreu

- Paiement par PayPal :  

Votre participation volontaire

Evénements proches

Sam Aoû 08 @13:30 - 03:30PM
Parasha Eqev (à la suite de) 5780
Cliquez ici pour Abonnez-vous

Matthieu chapitre 17

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Sei giorni dopo Gesú prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni suo fratello, e li condusse sopra un alto monte, in disparte;
2
e fu trasfigurato alla loro presenza: la sua faccia risplendette come il sole e le sue vesti divennero candide come la luce.
3
Ed ecco, apparvero loro Mosé ed Elia, che conversavano con lui.
4
Pietro allora, prendendo la parola disse a Gesú: »Signore, è bene che noi stiamo qui; se vuoi, faremo qui tre tende: una per te, una per Mosé e una per Elia«.
5
Mentre egli parlava ancora, ecco una nuvola luminosa li adombrò, e si udí una voce dalla nuvola che diceva: »Questi è il mio amato Figlio, in cui mi sono compiaciuto: ascoltatelo!«.
6
E i discepoli, udito ciò, caddero con la faccia a terra e furono presi da gran spavento.
7
Ma Gesú, accostatosi, li toccò e disse: »Alzatevi e non temete!«.
8
Ed essi, alzati gli occhi, non videro alcuno se non Gesú tutto solo.
9
Poi, mentre scendevano dal monte, Gesú diede loro quest’ordine dicendo: »Non parlate a nessuno di questa visione, finché il Figlio dell’uomo non sia risuscitato dai morti«.
10
Allora i suoi discepoli lo interrogarono, dicendo: »Come mai dunque gli scribi, dicono che prima deve venire Elia?«.
11
E Gesú rispose loro, dicendo: »Elia veramente deve venire prima e ristabilire ogni cosa.
12
Ma io vi dico che Elia è già venuto ed essi non l’hanno riconosciuto, anzi l’hanno trattato come hanno voluto; cosí anche il Figlio dell’uomo dovrà soffrire da parte loro«.
13
Allora i discepoli compresero che aveva parlato loro di Giovanni Battista.
14
Quando giunsero presso la folla, un uomo gli si accostò e, inginocchiandosi davanti a lui,
15
disse: »Signore, abbi pietà di mio figlio, perché è epilettico e soffre grandemente; egli cade spesso nel fuoco ed anche nell’acqua.
16
Or io l’ho presentato ai tuoi discepoli, ma essi non l’hanno potuto guarire«.
17
E Gesú, rispondendo, disse: »O generazione incredula e perversa! Fino a quando sarò con voi? Fino a quando vi sopporterò? Portatelo qui da me«.
18
Gesú allora sgridò il demone, che uscí da lui; e da quell’istante il fanciullo fu guarito.
19
Allora i discepoli, accostatisi a Gesú in disparte, dissero: »Perché non siamo stati capaci di scacciarlo?«.
20
E Gesú disse loro: »Per la vostra incredulità; perché io vi dico in verità che, se avete fede quanto un granel di senape, direte a questo monte: »spostati da qui a là« ed esso si sposterà; e niente vi sarà impossibile.
21
Ora questa specie di demoni non esce se non mediante la preghiera e il digiuno«.
22
Ora, mentre essi s’intrattenevano nella Galilea, Gesú disse loro: »Il Figlio dell’uomo sta per essere dato nelle mani degli uomini,
23
ed essi l’uccideranno; ma il terzo giorno egli risusciterà«. Ed essi ne furono grandemente contristati.
24
Quando giunsero a Capernaum, gli esattori di didramme si accostarono a Pietro e dissero: »Il vostro maestro, non paga le didramme?«.
25
Egli disse: »Sí«. Quando fu entrato in casa, Gesú lo prevenne dicendo: »Che ti pare Simone? Da chi prendono i re della terra i tributi, o le tasse? Dai propri figli o dagli estranei?«.
26
Pietro gli disse: »Dagli estranei«. Gesú disse: »I figli dunque sono esenti.
27
Tuttavia per non scandalizzarli, va’al mare, getta l’amo e prendi il primo pesce che verrà su; aprigli la bocca e vi troverai uno statere, prendilo e dallo loro per te e per me«.

FORUM - Derniers messages

  • Pas de messages à afficher

Qui est en ligne ?

Nous avons 981 invités et 3 inscrits en ligne