Se souvenir de moi

       
Top Panel
lundi, 08 août 2022
- - - - - -

ENSEIGNEMENT BIBLIQUE

CENTRE MESSIANIQUE BETH YESHOUA

Table des matières de la page (AutoAnchor Menu)

Table des matières de l'article (AutoAnchor Menu)

A+ R A-

Suivez-nous sur Youtube

La parasha messianique pour les nuls

DPCALENDAR

Cliquez ici pour Abonnez-vous

Lévitique chapitre 10

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Poi Nadab e Abihu, figli di Aaronne, presero ciascuno il proprio turibolo, vi misero dentro del fuoco, vi posero sopra l’incenso e offrirono davanti all’Eterno un fuoco illecito, che egli non aveva loro comandato.
2
Allora un fuoco uscì dalla presenza dell’Eterno e li divorò; e morirono davanti all’Eterno.
3
Perciò Mosè disse ad Aaronne: »Questo è ciò di cui l’Eterno parlò, dicendo: »Io sarò santificato da coloro che si avvicinano a me, e sarò glorificato davanti a tutto il popolo««. E Aaronne tacque.
4
Mosè quindi chiamò Mishael ed Eltsafan, figli di Uzziel, zio di Aaronne, e disse loro: »Avvicinatevi e portate via i vostri fratelli dal davanti del santuario, fuori del campo«.
5
Così essi si avvicinarono e li portarono via nelle loro tuniche, fuori del campo, come Mosè aveva detto.
6
Poi Mosè disse ad Aaronne, a Eleazar e Ithamar, suoi figli: »Non scoprite il vostro capo e non stracciate le vostre vesti, per non morire, e perché l’Eterno non si adiri contro tutta l’assemblea; ma i vostri fratelli, l’intera casa d’Israele, facciano lutto per il fuoco che l’Eterno ha acceso.
7
Non allontanatevi dall’ingresso della tenda di convegno, perché non abbiate a morire, poiché l’olio dell’unzione dell’Eterno è su di voi«. Ed essi fecero come Mosè aveva detto.
8
L’Eterno parlò ancora ad Aaronne, dicendo:
9
»Non bevete vino né bevande inebrianti, né tu né i tuoi figli, quando entrerete nella tenda di convegno, affinché non abbiate a morire; sarà una legge perpetua per tutte le vostre generazioni,
10
perché possiate distinguere tra il santo e il profano, tra l’impuro e il puro,
11
e possiate insegnare ai figli d’Israele tutte le leggi, che l’Eterno ha dato loro per mezzo di Mosè«.
12
Poi Mosè disse ad Aaronne, e a Eleazar e Ithamar, i figli che restavano ad Aaronne: »Prendete l’oblazione di cibo che rimane dei sacrifici fatti col fuoco all’Eterno e mangiatela senza lievito vicino all’altare, perché è cosa santissima.
13
La mangerete in luogo santo, perché è la parte che spetta a te e ai tuoi figli, dei sacrifici fatti col fuoco all’Eterno, poiché così mi è stato comandato.
14
Il petto dell’offerta agitata e la coscia dell’offerta elevata li mangerete tu, e i tuoi figli e le tue figlie con te, in luogo puro, perché sono la parte che spetta a te e ai tuoi figli, data a voi dai sacrifici di ringraziamento dei figli d’Israele.
15
Assieme alle offerte di grasso fatte col fuoco, si porteranno la coscia dell’offerta elevata e il petto dell’offerta agitata, per offrirli come offerta agitata davanti all’Eterno; anche questo apparterrà a te e ai tuoi figli con te, come uno statuto perpetuo, secondo quanto l’Eterno ha comandato«.
16
Poi Mosè indagò accuratamente circa il capro del sacrificio per il peccato; ed ecco, era stato bruciato; per cui si adirò contro Eleazar e contro Ithamar, i figli di Aaronne che erano rimasti, dicendo:
17
»Perché non avete mangiato il sacrificio per il peccato in luogo santo, poiché è cosa santissima, e l’Eterno ve l’ha dato affinché portiate l’iniquità dell’assemblea, perché facciate l’espiazione per loro davanti all’Eterno?
18
Ecco, il sangue della vittima non è stato portato dentro il luogo santo; voi avreste dovuto mangiarla in luogo santo, come avevo comandato«.
19
Aaronne disse quindi a Mosè: »Ecco, oggi essi hanno offerto il loro sacrificio per il peccato e il loro olocausto davanti all’Eterno, e mi sono accadute simili cose; se oggi avessi mangiato la vittima del sacrificio per il peccato sarebbe ciò piaciuto agli occhi dell’Eterno?«.
20
Quando Mosè udì questo, rimase soddisfatto.

Qui est en ligne ?

Nous avons 741 invités et aucun membre en ligne

We use cookies

Nous utilisons des cookies sur notre site web. Certains d’entre eux sont essentiels au fonctionnement du site et d’autres nous aident à améliorer ce site et l’expérience utilisateur (cookies traceurs). Vous pouvez décider vous-même si vous autorisez ou non ces cookies. Merci de noter que, si vous les rejetez, vous risquez de ne pas pouvoir utiliser l’ensemble des fonctionnalités du site.