Se souvenir de moi

       
Top Panel
lundi, 08 août 2022
- - - - - -

ENSEIGNEMENT BIBLIQUE

CENTRE MESSIANIQUE BETH YESHOUA

Table des matières de la page (AutoAnchor Menu)

Table des matières de l'article (AutoAnchor Menu)

A+ R A-

Suivez-nous sur Youtube

La parasha messianique pour les nuls

DPCALENDAR

Cliquez ici pour Abonnez-vous

Ezechiel chapitre 13

Version Bible
Livre
Chapitre
1
La parola dell’Eterno mi fu rivolta, dicendo:
2
»Figlio d’uomo, profetizza contro i profeti d’Israele che profetizzano e di’ a quelli che profetizzano secondo il loro cuore: Ascoltate la parola dell’Eterno.
3
Cosí dice il Signore, l’Eterno: Guai ai profeti stolti che seguono il loro spirito senza aver visto nulla.
4
O Israele, i tuoi profeti sono stati come volpi nei deserti.
5
Voi non siete saliti sulle brecce né avete costruito alcun muro intorno alla casa d’Israele, per resistere nella battaglia nel giorno dell’Eterno.
6
Hanno avuto visioni false e divinazioni bugiarde e dicono: »L’Eterno ha detto« mentre l’Eterno non li ha mandati. Tuttavia essi sperano che la loro parola si adempi.
7
Non avete forse avuto visioni false e non avete proferito divinazioni bugiarde? Voi dite: »L’Eterno ha detto« ma io non ho parlato«.
8
Perciò cosí dice il Signore, l’Eterno: »Poiché avete proferito falsità e avete avuto visioni bugiarde, eccomi contro di voi«, dice il Signore, l’Eterno.
9
»La mia mano sarà contro i profeti che hanno visioni false e proferiscono divinazioni bugiarde. Essi non faranno piú parte al consiglio del mio popolo, non saranno piú scritti nel registro della casa d’Israele e non entreranno nel paese d’Israele; allora riconoscerete che io sono il Signore, l’Eterno.
10
Poiché, sí, poiché hanno fatto sviare il mio popolo, dicendo: »Pace« quando non c’è pace, e quando uno costruisce un muro, essi lo intonacano di malta che non regge,
11
di’ a quelli che lo intonacano di malta che non regge, che esso cadrà: Verrà una pioggia scrosciante e voi, o pietre di grandine, cadrete; si scatenerà un vento tempestoso.
12
ed ecco, quando il muro cadrà, non vi si dirà forse: »Dov’è la malta con cui l’avevate intonacato?««.
13
Perciò cosí dice il Signore, l’Eterno: »Nel mio furore farò scatenare un vento tempestoso, nella mia ira farò cadere una pioggia scrosciante e nel mio furore delle pietre di grandine per un completo sterminio.
14
Cosí demolirò il muro che avete intonacato con malta che non regge, lo rovescerò a terra, e le sue fondamenta saranno scoperte, esso cadrà e voi sarete distrutti insieme ad esso, allora riconoscerete che io sono l’Eterno.
15
Cosí sfogherò il mio furore sul muro e su quelli che l’hanno intonacato di malta che non regge; e vi dirò: il muro non c’è piú e neppure quelli che lo intonacavano,
16
cioè i profeti d’Israele che profetizzavano su Gerusalemme e avevano per essa visioni di pace, mentre non c’èra pace"«, dice il Signore, l’Eterno.
17
»Ora tu, figlio d’uomo, volgi la faccia verso le figlie del tuo popolo che profetizzano secondo il loro cuore e profetizza contro di loro.
18
e di’ Cosí dice il Signore, l’Eterno: Guai alle donne che cuciono fasce a tutti i polsi e fanno veli per le teste di ogni altezza per dar la caccia alle anime. Credete voi di dar la caccia alle anime del mio popolo e salvare le vostre vite?
19
Voi mi profanate in mezzo al mio popolo per delle manciate d’orzo e per dei pezzi di pane, facendo morire anime che non dovrebbero morire e facendo vivere anime che non dovrebbero vivere, mentendo al mio popolo, che dà ascolto alle menzogne«.
20
Perciò cosí dice il Signore, l’Eterno: »Ecco, io sono contro le vostre fasce con le quali date la caccia alle anime come a uccelli; le strapperò dalle vostre braccia e metterò in libertà le anime, quelle anime alle quali date la caccia come a uccelli.
21
Strapperò pure i vostri veli e libererò il mio popolo dalle vostre mani, ed essi non saranno piú come preda nelle vostre mani, allora riconoscerete che io sono l’Eterno.
22
Infatti avete rattristato il cuore del giusto con menzogne, quando io non lo rattristavo, e avete fortificato le mani dell’empio, perché non si convertisse dalla sua via malvagia per rimanere in vita.
23
Perciò non avrete piú visioni false e non praticherete piú la divinazione, e io libererò il mio popolo dalle vostre mani; allora riconoscerete che io sono l’Eterno«.

Qui est en ligne ?

Nous avons 741 invités et aucun membre en ligne

We use cookies

Nous utilisons des cookies sur notre site web. Certains d’entre eux sont essentiels au fonctionnement du site et d’autres nous aident à améliorer ce site et l’expérience utilisateur (cookies traceurs). Vous pouvez décider vous-même si vous autorisez ou non ces cookies. Merci de noter que, si vous les rejetez, vous risquez de ne pas pouvoir utiliser l’ensemble des fonctionnalités du site.