Top Panel
jeudi, 29 octobre 2020
- - - - - -

BethYeshoua

Assemblée-Messianique

S'abonner

Shalom, Inscrivez-vous à l'une de nos newsletters
Recevoir captcha  Conditions d'utilisation
Vérifiez votre boite de réception. Si vous n'avez pas reçu de notification après votre inscription, écrivez-nous à
A+ R A-

Suivez-nous sur Youtube

La parasha messianique pour les nuls

Calendrier juif 5781

 

CALENDRIER JUIF DES PARASHOT 5781 (Sept. 2020 - Sept 2021)

Provided by www.hebcal.com with a Creative Commons Attribution 3.0 license

 

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Messianiques Francophones Unis

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341

ASBL VIM

Rue de Baume, 239

BE 7100 La Louvière 
En objet : don/offrande

__________________________________________

POUR WEBMASTER (Soutien COURS D'HEBREU, GESTION DU SITE)

- Paiement virement international Belfius Banque :

BIC : GKCCBEBB  - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : don/offrande pour la gestion du site et des cours d'hébreu

- Paiement par PayPal :  

Votre participation volontaire

Evénements proches

Aucun évènement
Cliquez ici pour Abonnez-vous

Lamentations chapitre 5

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Ricordati, Eterno, di quanto ci è accaduto, guarda e vedi il nostro obbrobrio.
2
La nostra eredità è passata a stranieri, le nostre case a estranei.
3
Noi siamo diventati orfani, senza padre, le nostre madri sono come vedove.
4
Dobbiamo pagare per l’acqua che beviamo, la nostra legna l’abbiamo solo a pagamento.
5
Siamo inseguiti con un giogo sul collo, siamo esausti e non abbiamo alcun riposo.
6
Abbiamo teso la mano all’Egitto e all’Assiria, per saziarci di pane.
7
I nostri padri hanno peccato e non sono piú, e noi portiamo la punizione delle loro iniquità.
8
Schiavi dominano su di noi, nessuno può liberarci dalle loro mani.
9
Ci procuriamo il pane a rischio della nostra vita, davanti alla spada del deserto.
10
La nostra pelle si è riscaldata come un forno per l’ardore della fame.
11
Hanno violentato le donne in Sion, le vergini nelle città di Giuda.
12
I capi sono stati impiccati dalle loro mani, la persona dei vecchi non è stata rispettata.
13
I giovani sono stati messi a macinare, i ragazzi sono caduti sotto il carico delle legna.
14
I vecchi hanno smesso di radunarsi alla porta, i giovani hanno smesso di suonare i loro strumenti.
15
La gioia dei nostri cuori è venuta meno, la nostra danza si è mutata in lutto.
16
La corona è caduta dal nostro capo; guai a noi, perché abbiamo peccato!
17
Per questo si è ammalato il nostro cuore, per queste cose si sono oscurati i nostri occhi:
18
per il monte di Sion che è desolato, e vi scorazzano le volpi.
19
Ma tu, o Eterno, rimani per sempre, e il tuo trono di generazione in generazione.
20
Perché ci dimenticheresti per sempre e ci abbandoneresti per un lungo tempo?
21
Facci ritornare a te, o Eterno, e noi ritorneremo; ristabilisci i nostri giorni come In passato.
22
Ci hai forse interamente rigettati o sei tu grandemente adirato contro di noi?

FORUM - Derniers messages

  • Pas de messages à afficher

Qui est en ligne ?

Nous avons 696 invités et aucun membre en ligne