Top Panel
vendredi, 10 juillet 2020
- - - - - -

BethYeshoua

Assemblée-Messianique

S'abonner

Shalom, Inscrivez-vous à l'une de nos newsletters
Recevoir captcha  Conditions d'utilisation
Vérifiez votre boite de réception. Si vous n'avez pas reçu de notification après votre inscription, écrivez-nous à
A+ R A-

Suivez-nous sur Youtube

La parasha messianique pour les nuls

Calendrier juif 5780

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Messianiques Francophones Unis

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341

ASBL VIM

Rue de Baume, 239

BE 7100 La Louvière 
En objet : don/offrande

__________________________________________

POUR WEBMASTER (Soutien COURS D'HEBREU, GESTION DU SITE)

- Paiement virement international Belfius Banque :

BIC : GKCCBEBB  - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : don/offrande pour la gestion du site et des cours d'hébreu

- Paiement par PayPal :  

Votre participation volontaire

Evénements proches

Sam Juil 11 @13:30 - 03:30PM
Parasha Pin'has
Sam Juil 18 @13:30 - 03:30PM
Parasha Mattot
Cliquez ici pour Abonnez-vous

Jérémie chapitre 42

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Tutti i capi delle forze, Johanan, figlio di Kareah, Jezaniah figlio di Hoshaiah e tutto il popolo, dal piú piccolo al piú grande, si avvicinarono
2
e dissero al profeta Geremia: »Deh, giunga la nostra supplica davanti a te e prega l’Eterno, il tuo DIO per noi, per tutto questo residuo (perché di molti che eravamo siamo rimasti in pochi, come ti rendi conto con i tuoi stessi occhi),
3
affinché l’Eterno, il tuo DIO, ci mostri la strada per la quale dobbiamo camminare e ciò che dobbiamo fare«.
4
Il profeta Geremia disse loro: »Ho capito! Ecco, pregherò l’Eterno, il vostro DIO, secondo le vostre parole e vi farò sapere tutto ciò che l’Eterno vi risponderà; non vi nasconderò nulla«.
5
Essi allora dissero a Geremia: »L’Eterno sia un testimone verace e fedele contro di noi, se non faremo secondo ogni parola che l’Eterno, il tuo DIO ci manderà a dire per tuo mezzo.
6
Sia la sua risposta gradita o sgradita, noi ubbidiremo alla voce dell’Eterno, il nostro DIO, al quale ti mandiamo, affinché ce ne venga bene nell’ubbidire alla voce dell’Eterno, il nostro DIO«.
7
Dopo dieci giorni avvenne che la parola dell’Eterno fu rivolta a Geremia.
8
Egli allora chiamò Johanan, figlio di Kareah, tutti i capi delle forze che erano con lui e tutto il popolo, dal piú piccolo al piú grande,
9
e disse loro: »Cosí dice l’Eterno, il DIO d’Israele, al quale mi avete mandato perché gli presentassi la vostra supplica:
10
"Se continuate a rimanere in questo paese, io vi stabilirò e non vi distruggerò, vi pianterò e non vi sradicherò, perché mi pento della calamità che ho fatto venire su di voi.
11
Non temete il re di Babilonia, di cui avete paura; non temetelo dice l’Eterno, perché io sono con voi per salvarvi e per liberarvi dalla sua mano.
12
Io vi userò misericordia, affinché egli vi usi misericordia e vi faccia ritornare nel vostro paese
13
Ma se, disubbidendo alla voce dell’Eterno, il vostro DIO, voi dite: »Non vogliamo rimanere in questo paese«
14
e dite: »No, vogliamo andare nel paese d’Egitto, dove non vedremo la guerra né udremo squillo di tromba né soffriremo piú fame di pane, e là dimoreremo«,
15
ebbene, ascolta allora la parola dell’Eterno, o residuo di Giuda! Cosí dice l’Eterno degli eserciti, il DIO d’Israele: »Se avete veramente deciso di andare in Egitto e vi andate per stabilirvi,
16
la spada che temete vi raggiungerà là, nel paese d’Egitto, e la fame di cui avevate paura vi si attaccherà addosso là in Egitto e là morirete.
17
Avverrà dunque che tutti quelli che hanno deciso di andare in Egitto per dimorarvi moriranno di spada, di fame o di peste. Nessuno di loro scamperà o sfuggirà alla sventura che io farò venire su di loro".
18
Poiché cosí dice l’Eterno degli eserciti, il DIO d’Israele: »Come la mia ira e il mio furore si sono riversati sugli abitanti di Gerusalemme, cosí il mio furore si riverserà su di voi, quando entrerete in Egitto, e voi diventerete un oggetto di esecrazione, di stupore, di maledizione e di obbrobrio e non vedrete piú questo luogo«.
19
O residuo di Giuda, l’Eterno vi dice: »Non andate in Egitto!« Sappiate bene che oggi vi ho solennemente avvertiti.
20
Voi avete usato inganno contro voi stessi, quando mi avete mandato dall’Eterno, il vostro DIO, dicendo: »Prega per noi l’Eterno, il nostro DIO, e tutto ciò che dirà l’Eterno, il nostro DIO, fallo sapere a noi fedelmente, e noi lo faremo«.
21
Io ve l’ho fatto sapere oggi, ma voi non ubbidite alla voce dell’Eterno, il vostro DIO, né a nulla di ciò che vi ha mandato a dire per mezzo di me.
22
Or dunque sappiate bene che voi morirete di spada, di fame e di peste, nel luogo in cui desiderate andare a dimorare«.

FORUM - Derniers messages

  • Pas de messages à afficher

Qui est en ligne ?

Nous avons 741 invités et aucun membre en ligne