Se souvenir de moi

       
Top Panel
vendredi, 27 mai 2022
- - - - - -

ENSEIGNEMENT BIBLIQUE

CENTRE MESSIANIQUE BETH YESHOUA

Table des matières de la page (AutoAnchor Menu)

Table des matières de l'article (AutoAnchor Menu)

A+ R A-

 

SEFIRAT HAOMER Compte de l'Omer 5782

 

7 semaines séparent Pessah de Shavouot/Pentecôte🔥

Baroukh Ata AdoNaï Elohénou Mélèh Haolam Achèr Kidéchanou Ba Mashiah Yéshoua Vétsivanou Al Sefirat Ha'omèr
Hayom ... Laomèr

Béni sois-Tu, Eternel notre D.ieu, Roi de l'univers, qui nous a sanctifiés par le Messie Yéshoua et nous a commandé le compte du Omer. (Lévitique 23:15) 

A vos agendas, Rendez-vous avec l'Esprit Saint

Lecture proposée du lundi 18 au soir du mardi 19 avril 2022, cliquez sur "le souffle court" de l'Exode

Lecture proposée du soir du mardi 19 au soir du mercredi 20 avril 2022 : Lire le Psaume 32, le psaume de la repentance

Shavouot, (la Pentecôte) est prévue le vendredi 3 juin 2022 à 21h42,

c'est-à-dire,  dans :

 
  • Jours
  • Heures
  • Min
  • Sec

Suivez-nous sur Youtube

La parasha messianique pour les nuls

DPCALENDAR

Cliquez ici pour Abonnez-vous

Psaumes chapitre 107

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Celebrate l’Eterno, perché egli è buono, perché la sua benignità dura in eterno.
2
Cosí dicano i riscattati dall’Eterno, che egli ha liberato dalla mano dell’avversario,
3
e ha raccolto da vari paesi, da oriente e da occidente, da settentrione e da mezzogiorno.
4
Essi andavano errando nel deserto, in luoghi desolati, e non trovavano alcuna città da abitare.
5
Affamati e assetati, la vita veniva meno in loro.
6
Ma nella loro avversità gridarono all’Eterno ed egli li liberò dalle loro angosce;
7
e li condusse per la diritta via, perché giungessero a una città da abitare.
8
Celebrino l’Eterno per la sua benignità e per le sue meraviglie in favore dei figli degli uomini.
9
Poiché egli ha saziato l’anima assetata e ha ricolmato di beni l’anima affamata.
10
Altri dimoravano nelle tenebre e nell’ombra di morte, prigionieri nell’afflizione e nelle catene.
11
perché si erano ribellati alle parole di DIO e avevano disprezzato il consiglio dell’Altissimo;
12
per cui egli abbattè il cuor loro con affanni; essi caddero, e non vi fu alcuno che li soccorse.
13
Ma nella loro avversità gridarono all’Eterno, ed egli li salvò dalle loro angosce.
14
li trasse fuori dalle tenebre e dall’ombra di morte e spezzò i loro legami.
15
Celebrino l’Eterno per la sua benignità e per le sue meraviglie in favore dei figli degli uomini.
16
perché egli ha abbattuto le porte di bronzo e ha spezzato le sbarre di ferro.
17
Degli stolti soffrivano per il loro comportamento ribelle e per i loro peccati;
18
essi detestavano ogni cibo ed erano giunti alle soglie della morte.
19
ma nella loro avversità gridarono all’Eterno, ed egli li salvò dalle loro angosce.
20
Egli mandò la sua parola e li guarì, li scampò dalla fossa.
21
Celebrino l’Eterno per la sua benignità e per le sue meraviglie in favore dei figli degli uomini.
22
Offrano sacrifici di lode e raccontino le sue opere con canti di gioia.
23
Quelli che scendono in mare sulle navi e che fanno commercio sulle grandi acque.
24
vedono le opere dell’Eterno e le sue meraviglie negli abissi del mare.
25
Poiché egli comanda e fa levare un vento di tempesta che solleva le onde del mare.
26
Essi salgono fino al cielo e sprofondano negli abissi; la loro anima viene meno per l’angoscia.
27
Barcollano e traballano come degli ubriachi, e non sanno piú che fare.
28
Ma nella loro avversità gridano all’Eterno, ed egli li trae fuori dalle loro angosce.
29
Egli riduce la tempesta a un mormorio e le sue onde son fatte tacere.
30
Al loro acquetarsi essi si rallegrano, ed egli li conduce al porto da loro desiderato.
31
Celebrino l’Eterno per la sua benignità e per le sue meraviglie in favore dei figli degli uomini;
32
lo esaltino nell’assemblea del popolo e lo lodino nel consiglio degli anziani.
33
Egli cambia i fiumi in deserto, e le sorgenti d’acqua in luoghi aridi.
34
la terra fertile in luogo arido per la malvagità dei suoi abitanti.
35
Egli cambia il deserto in lago e la terra arida in sorgenti d’acqua.
36
Là egli fa abitare gli affamati, ed essi innalzano una città da abitare.
37
Vi seminano campi e vi piantano vigne che producono un abbondante raccolto.
38
Egli li benedice e moltiplicano grandemente, ed egli non fa diminuire il loro bestiame.
39
Ma poi vengono ridotti a pochi e sono indeboliti per l’oppressione, l’avversità e gli affanni.
40
Egli getta il disprezzo sui principi e li fa errare per luoghi deserti, dove non c’è via alcuna.
41
Ma solleva il bisognoso dalla miseria e accresce le loro famiglie come un gregge.
42
Gli uomini retti vedono questo e si rallegrano, ma tutti i malvagi hanno la bocca chiusa.
43
Chi è saggio osservi queste cose e consideri la benignità dell’Eterno.

Qui est en ligne ?

Nous avons 324 invités et aucun membre en ligne

We use cookies

Nous utilisons des cookies sur notre site web. Certains d’entre eux sont essentiels au fonctionnement du site et d’autres nous aident à améliorer ce site et l’expérience utilisateur (cookies traceurs). Vous pouvez décider vous-même si vous autorisez ou non ces cookies. Merci de noter que, si vous les rejetez, vous risquez de ne pas pouvoir utiliser l’ensemble des fonctionnalités du site.