Top Panel
mercredi, 16 juin 2021
- - - - - -

BETH YESHOUA

ASSEMBLEE MESSIANIQUE

Table des matières de l'article (AutoAnchor Menu)

A+ R A-

Suivez-nous sur Youtube

La parasha messianique pour les nuls

Calendrier juif 5781

Calendrier juif des Parashot 5781 (Sept. 2020 - Sept 2021)

Provided by www.hebcal.com with a Creative Commons Attribution 3.0 license

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341

Paiement virement international WesternUnion 

Par Western Union :
Pays : BELGIQUE
Banque BELFIUS
BIC : GKCCBEBB
IBAN : BE68 0630 1537 4434

ASBL VIM

Rue de Baume, 239

BE 7100 La Louvière 
En objet : don/offrande

__________________________________________

POUR WEBMASTER (Soutien COURS D'HEBREU, GESTION DU SITE)

- Paiement virement international Belfius Banque :

BIC : GKCCBEBB  - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : don/offrande pour la gestion du site et des cours d'hébreu

- Paiement par PayPal :  

Votre participation volontaire

Evénements proches

Sam Jui 19 @13:30 - 03:30PM
Parasha Houqat 5781
Sam Jui 19 @16:00 - 06:30PM
Shabbat - Message Lucas
Sam Jui 26 @13:30 - 03:30PM
Parasha Balak 5781
Sam Jui 26 @16:00 - 06:30PM
Shabbat - Message Jacques
Cliquez ici pour Abonnez-vous

Job chapitre 4

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Allora Elifaz di Teman rispose e disse:
2
»Se qualcuno provasse a parlarti. ti darebbe fastidio? Ma chi potrebbe trattenere le parole?
3
Ecco tu ne hai ammaestrati molti e hai fortificato le mani stanche,
4
le tue parole hanno sorretto i vacillanti, e hai rinfrancato le ginocchia che si piegavano.
5
Ma ora che il male succede a te, vieni meno; ha colpito te, e sei tutto smarrito.
6
La tua pietà non è forse la tua fiducia, e l’integrità della tua condotta, la tua speranza?
7
Ricorda: quale innocente è mai perito, e quando mai furono distrutti gli uomini retti?
8
Come io stesso ho visto, quelli che arano iniquità e seminano guai, ne raccolgono i frutti.
9
Al soffio di Dio periscono dal vento della sua ira sono consumati.
10
Il ruggito del leone la voce del leone feroce e i denti dei leoncelli sono spezzati.
11
Il leone trova la morte per mancanza di preda, e i piccoli della leonessa sono dispersi.
12
Una parola mi è furtivamente giunta, e il mio orecchio ne ha colto il sussurro.
13
Fra i pensieri delle visioni notturne, quando un sonno profondo cade sui mortali,
14
uno spavento mi prese e un fremito che fece tremare tutte le mie ossa.
15
Uno spirito mi passò davanti e i peli del mio corpo si rizzarono.
16
Si fermò, ma non potei riconoscere i suo aspetto; una figura mi stava davanti agli occhi; c’era silenzio poi udii una voce che diceva:
17
"Può un mortale essere piú giusto di Dio? Può un uomo essere piú puro del suo Fattore
18
Ecco, egli non si fida neppure dei suoi servi, e riscontra difetti persino nei suoi angeli;
19
quanto piú in quelli che abitano in case di argilla, il cui fondamento è nella polvere, e sono schiacciati come una tarma.
20
Dalla mattina alla sera sono distrutti; periscono per sempre, senza che nessuno ci badi.
21
La corda della loro tenda non viene forse strappata? Essi muoiono, ma senza sapienza"«.

Qui est en ligne ?

Nous avons 1040 invités et aucun membre en ligne