Top Panel
samedi, 31 octobre 2020
- - - - - -

BethYeshoua

Assemblée-Messianique

S'abonner

Shalom, Inscrivez-vous à l'une de nos newsletters
Recevoir captcha  Conditions d'utilisation
Vérifiez votre boite de réception. Si vous n'avez pas reçu de notification après votre inscription, écrivez-nous à
A+ R A-

Suivez-nous sur Youtube

La parasha messianique pour les nuls

Calendrier juif 5781

 

CALENDRIER JUIF DES PARASHOT 5781 (Sept. 2020 - Sept 2021)

Provided by www.hebcal.com with a Creative Commons Attribution 3.0 license

 

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Messianiques Francophones Unis

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341

ASBL VIM

Rue de Baume, 239

BE 7100 La Louvière 
En objet : don/offrande

__________________________________________

POUR WEBMASTER (Soutien COURS D'HEBREU, GESTION DU SITE)

- Paiement virement international Belfius Banque :

BIC : GKCCBEBB  - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : don/offrande pour la gestion du site et des cours d'hébreu

- Paiement par PayPal :  

Votre participation volontaire

Evénements proches

Aucun évènement
Cliquez ici pour Abonnez-vous

Job chapitre 33

Version Bible
Livre
Chapitre
1
»Ora dunque, Giobbe, ascolta ciò che ho da dire e porgi orecchio a tutte le mie parole!
2
Ecco, io apro la bocca e la mia lingua parla nella mia bocca.
3
Le mie parole vengono da un cuore retto, le mie labbra proferiranno pura conoscenza.
4
Lo Spirito di Dio mi ha fatto e il soffio dell’Onnipotente mi dà la vita,
5
Se puoi, rispondimi; preparati pure a difendere le tue posizioni.
6
Ecco, io sono uguale a te davanti a Dio; anch’io sono stato formato dall’argilla.
7
Ecco, nessuna paura di me ti dovrebbe spaventare, e la mia mano non graverà su di te.
8
Tu però hai detto alle mie orecchie, e ho udito il suono delle tue parole, che dicevano:
9
"Io sono puro, senza peccato, sono innocente, non c’è in me alcuna colpa.
10
Ma Dio trova contro di me motivi di ostilità e mi considera suo nemico.
11
pone i miei piedi nei ceppi e osserva tutti i miei passi".
12
Ebbene, io ti dico che in questo non hai ragione, perché Dio è piú grande dell’uomo.
13
Perché contendi con lui, dato che egli non rende conto di alcuno dei suoi atti?
14
Dio infatti parla in un modo o nell’altro, ma l’uomo non ci bada:
15
in un sogno, in una visione notturna, quando un sonno profondo cade sui mortali, quando stanno assopiti sui loro letti.
16
Allora egli apre le orecchie degli uomini e sigilla gli ammonimenti che dà loro.
17
per distogliere l’uomo dalle sue azioni e tener l’uomo lontano dalla superbia.
18
per scampare la sua anima dalla fossa e impedire che la sua vita perisca per la spada.
19
L’uomo è pure ammonito con il dolore sul suo letto e con il tormento incessante nelle sue ossa.
20
sí da aver nausea del pane e persino dei cibi più squisiti.
21
La carne si consuma a vista d’occhio, mentre le sue ossa, che prima non si vedevano, spuntano fuori;
22
cosí la sua anima si avvicina alla fossa e la sua vita a quelli che danno la morte.
23
Ma se presso a lui vi è un angelo, un interprete, uno solo fra mille, che mostri all’uomo il suo dovere.
24
Dio ha pietà di lui e dice: »risparmialo dallo scendere nella fossa; ho trovato il riscatto per lui«
25
Allora la sua carne diventerà piú fresca che nella, sua fanciullezza ed egli tornerà ai giorni della sua giovinezza.
26
Supplicherà Dio, troverà grazia presso di lui e potrà contemplare il suo volto con giubilo, perché Dio avrà ristabilito l’uomo nella sua giustizia.
27
Rivolgendosi alla gente dirà: »ho peccato e violato la giustizia, e non sono stato punito come meritavo.
28
Dio ha riscattato la mia anima, perché non scendesse nella fossa e la mia vita può vedere la luce".
29
Ecco. Dio fa tutto questo due volte, tre volte con l’uomo.
30
per scampare la sua anima dalla fossa e per illuminarlo con la luce della vita.
31
Sta’ attento, Giobbe, ascoltami; sta in silenzio, e io parlerò.
32
Se hai qualcosa da dire, rispondimi, parla, perché vorrei poterti dar ragione.
33
Se no, ascoltami; taci, e io ti insegnerò la sapienza«.

FORUM - Derniers messages

  • Pas de messages à afficher

Qui est en ligne ?

Nous avons 958 invités et aucun membre en ligne