Top Panel
mardi, 28 janvier 2020
- - - - - -

BethYeshoua

Assemblée-Messianique

S'abonner

Shalom, Inscrivez-vous à l'une de nos newsletters
Recevoir captcha  Conditions d'utilisation
Vérifiez votre boite de réception. Si vous n'avez pas reçu de notification après votre inscription, écrivez-nous à
A+ R A-
  • Shemot : comment construire un peuple

    La parasha dans un contexte messianique

  • Téléchargement libre en PDF

    Téléchargez nos documents PDF (optimisé pour Chrome)

  • Connectez-vous

    Inscription ou connection à tout moment

  • Notre chaîne multimédia

    Toutes nos vidéos par catégorie

  • Comptoir d'église

    Nos livres et nos produits d'Israël (bientôt)

  • Sur Youtube : Analyse hébraïque des Psaumes

    Les Psaumes, verset par verset, mot par mot

  • Messages, études, vidéos, pdf

    Cours d'hébreu, études de Daniel Steen

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Suivez-nous sur Youtube

War-Room en ligne - Groupe de prière et d'intercession par Skype

La parasha messianique pour les nuls

Calendrier juif 5780

Messianiques Francophones Unis

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341

ASBL VIM

Rue de Baume, 239

BE 7100 La Louvière 
En objet : don/offrande

__________________________________________

POUR WEBMASTER (Soutien COURS D'HEBREU, GESTION DU SITE)

- Paiement virement international Belfius Banque :

BIC : GKCCBEBB  - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : don/offrande pour la gestion du site et des cours d'hébreu

- Paiement par PayPal :  

Votre participation volontaire

Evénements proches

Ven Jan 31 @20:30 - 10:00PM
Parasha analytique 15 BO
Sam Fév 01 @14:00 - 03:00PM
6 Shevat 5780 PARASHAT 15 BO
Sam Fév 01 @16:00 - 06:00PM
Service de Shabbat
Ven Fév 07 @20:30 - 10:00PM
Parasha analytique 16 BESHALAKH
Sam Fév 08 @14:00 - 03:00PM
13 Shevat 5780 PARASHAT 16 BESHALAKH
Sam Fév 08 @16:00 - 06:00PM
Service de Shabbat
Cliquez ici pour Abonnez-vous

2 Chroniques chapitre 18

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Giosafat ebbe grandi ricchezze e gloria e si imparentò con Achab.
2
Dopo alcuni anni egli scese a Samaria da Achab. Allora Achab fece uccidere per lui e per la gente che era con lui un gran numero di pecore e di buoi e lo persuase a salire con lui contro Ramoth di Galaad.
3
Cosí Achab, re d’Israele, disse a Giosafat, re di Giuda: »Verresti con me contro Ramoth di Galaad?«. Giosafat gli rispose: »Conta su di me come su te stesso, sulla mia gente come sulla tua; verremo con te alla guerra«.
4
Poi Giosafat disse al re d’Israele: »Ti prego, consulta oggi stesso la parola dell’Eterno«.
5
Allora il re d’Israele convocò i profeti, quattrocento uomini, e disse loro: »Dobbiamo andare a combattere contro Ramoth di Galaad, oppure devo rinunciarvi?«. Quelli risposero: »Va’ pure, perché DIO la darà nelle mani del re«.
6
Ma Giosafat disse: »Non c’è qui un altro profeta dell’Eterno che possiamo consultare?«.
7
Il re d’Israele rispose a Giosafat: »C’è ancora un uomo, Mikaiah, figlio di Imla, per mezzo del quale si potrebbe consultare l’Eterno; io però lo odio perché non profetizza mai nulla di buono nei miei confronti, ma soltanto del male«. Giosafat disse: »Il re non parli cosí«.
8
Allora il re d’Israele chiamò un eunuco e gli disse: »Fa’ venire subito Mikaiah, figlio di Imla«.
9
Or il re d’Israele e Giosafat, re di Giuda, sedevano ciascuno sul suo trono, vestiti dei loro abiti reali; essi erano seduti nell’aia che si trova all’ingresso della porta di Samaria; e tutti i profeti profetizzavano davanti a loro.
10
Sedekia, figlio di Kenaanah, che si era fatto delle corna di ferro, disse: »Cosí dice l’Eterno: »Con queste corna trafiggerai i Siri, fino a distruggerli completamente««.
11
Tutti i profeti profetizzavano allo stesso modo, dicendo: »Sali contro Ramoth di Galaad e riuscirai, perché l’Eterno la darà nelle mani del re«.
12
Il messaggero, che era andato a chiamare Mikaiah, gli parlò, dicendo: »Ecco, le parole dei profeti sono concordi nel dichiarare cose buone al re; ti prego quindi che la tua parola sia come la parola di ognuno di loro; dichiara anche tu cose buone«.
13
Ma Mikaiah rispose: »Come è vero che l’Eterno vive, qualunque cosa il mio DIO dirà io la dichiarerò«.
14
Come giunse davanti al re, il re gli disse: »Mikaiah, dobbiamo andare a combattere contro Ramoth di Galaad, oppure devo rinunciarvi?«. Egli rispose: »Andate pure e riuscirete, perché essi saranno dati nelle vostre mani«.
15
Allora il re gli disse: »Quante volte ti devo scongiurare di non dirmi se non la verità nel nome dell’Eterno?«.
16
Mikaiah rispose: »Ho visto tutto Israele disperso sui monti, come pecore che non hanno pastore; e l’Eterno ha detto: »Essi non hanno piú padrone; se ne torni ciascuno in pace a casa sua««.
17
Il re d’Israele disse a Giosafat: »Non ti avevo io detto che nei miei confronti costui non avrebbe profetizzato nulla di buono, ma soltanto del male?«.
18
Allora Mikaiah disse: »Perciò ascolta la parola dell’Eterno. Io ho visto l’Eterno assiso sul suo trono, mentre tutto l’esercito celeste stava alla sua destra e alla sua sinistra.
19
L’Eterno disse: »Chi sedurrà Achab, re d’Israele, perché salga e perisca a Ramoth di Galaad?«. Chi rispose in un modo e chi in un altro.
20
Allora si fece avanti uno spirito che si presentò davanti all’Eterno e disse: »Lo sedurrò io«. L’Eterno gli disse: »In che modo?«.
21
Egli rispose: »lo uscirò e sarò spirito di menzogna in bocca a tutti i suoi profeti«. L’Eterno gli disse: »Riuscirai certamente a sedurlo; va’ e fa’ cosí«.
22
Perciò ecco, l’Eterno ha posto uno spirito di menzogna in bocca a questi tuoi profeti, ma l’Eterno pronuncia sciagura contro di te«.
23
Allora Sedekia, figlio di Kenaanah, si avvicinò e diede uno schiaffo a Mikaiah, e disse: »Per dove è passato lo Spirito dell’Eterno quando è uscito da me per parlare a te?«.
24
Mikaiah rispose: »Ecco, lo vedrai il giorno in cui andrai in una stanza interna a nasconderti!«.
25
Allora il re d’Israele disse: »Prendete Mikaiah e conducetelo da Amon, governatore della città, e da Joas figlio del re,
26
e dite loro: Cosí dice il re: »Mettete costui in prigione e nutritelo con pane e acqua di afflizione, finché ritornerò sano e salvo««.
27
Mikaiah disse: »Se tu dovessi mai ritornare sano e salvo, significa che l’Eterno non ha parlato per mio mezzo«. E aggiunse: »Ascoltate, o voi popoli tutti!«.
28
Il re d’Israele e Giosafat, re di Giuda, salirono dunque contro Ramoth di Galaad.
29
Il re d’Israele disse a Giosafat: »Io mi travestirò e poi andrò a combattere, ma tu indossa i tuoi abiti reali«. Cosí il re d’Israele si travestí e andarono a combattere.
30
Ora il re di Siria, aveva dato quest’ordine ai capitani dei suoi carri, dicendo: »Non combattete contro nessuno piccolo o grande, ma solamente contro il re d’Israele«.
31
Cosí, quando i capitani dei carri scorsero Giosafat, dissero: »Quello è il re d’Israele«. Quindi lo circondarono per attaccarlo; ma Giosafat lanciò un grido, e l’Eterno gli venne in aiuto; DIO li indusse ad allontanarsi da lui.
32
Quando i capitani dei carri si resero conto che non era il re d’Israele, smisero di inseguirlo.
33
Ma un uomo tirò a caso una freccia con il suo arco e colpí il re d’Israele tra le maglie della corazza; per cui il re disse al suo cocchiere: »Gira e portami fuori dalla mischia, perché sono ferito«.
34
Ma la battaglia fu cosí aspra quel giorno che il re fu costretto a rimanere sul suo carro di fronte ai Siri fino alla sera, e al tramonto del sole morí.

FORUM - Derniers messages

  • Pas de messages à afficher

Qui est en ligne ?

Nous avons 408 invités et aucun membre en ligne