Top Panel
mercredi, 16 juin 2021
- - - - - -

BETH YESHOUA

ASSEMBLEE MESSIANIQUE

Table des matières de l'article (AutoAnchor Menu)

A+ R A-

Suivez-nous sur Youtube

La parasha messianique pour les nuls

Calendrier juif 5781

Calendrier juif des Parashot 5781 (Sept. 2020 - Sept 2021)

Provided by www.hebcal.com with a Creative Commons Attribution 3.0 license

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341

Paiement virement international WesternUnion 

Par Western Union :
Pays : BELGIQUE
Banque BELFIUS
BIC : GKCCBEBB
IBAN : BE68 0630 1537 4434

ASBL VIM

Rue de Baume, 239

BE 7100 La Louvière 
En objet : don/offrande

__________________________________________

POUR WEBMASTER (Soutien COURS D'HEBREU, GESTION DU SITE)

- Paiement virement international Belfius Banque :

BIC : GKCCBEBB  - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : don/offrande pour la gestion du site et des cours d'hébreu

- Paiement par PayPal :  

Votre participation volontaire

Evénements proches

Sam Jui 19 @13:30 - 03:30PM
Parasha Houqat 5781
Sam Jui 19 @16:00 - 06:30PM
Shabbat - Message Lucas
Sam Jui 26 @13:30 - 03:30PM
Parasha Balak 5781
Sam Jui 26 @16:00 - 06:30PM
Shabbat - Message Jacques
Cliquez ici pour Abonnez-vous

1 Chroniques chapitre 15

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Davide si costrui delle case nella città di Davide, preparò un posto per l’arca di DIO ed eresse una tenda per essa.
2
Allora Davide disse: »Nessuno deve portare l’arca di DIO all’infuori dei Leviti perché l’Eterno ha scelto loro per portare l’arca di DIO e per servirlo per sempre«.
3
Davide radunò tutto Israele a Gerusalemme, per trasportare l’arca dell’Eterno nel luogo che le aveva preparato.
4
Davide radunò pure i figli di Aaronne e i Leviti.
5
Dei figli di Kehath, Uriel, il capo, e i suoi centoventi fratelli
6
dei figli di Merari, Asaiah, il capo, e i suoi duecentoventi fratelli;
7
dei figli di Ghershom, Joel, il capo, e i suoi centotrenta fratelli;
8
dei figli di Elitsafan, Scemaiah, il capo, e i suoi duecento fratelli;
9
dei figli di Hebron, Eliel, il capo, e i suoi ottanta fratelli;
10
dei figli di Uzziel, Amminadab, il capo, e i suoi centododici fratelli.
11
Quindi Davide chiamò i sacerdoti Tsadok e Abiathar, e i Leviti Uriel, Asaiah, Joel, Scemaiah, Eliel e Amminadab,
12
e disse loro: »Voi siete i capi delle case paterne dei Leviti; santificatevi, voi e i vostri fratelli, affinché possiate trasportare l’arca dell’Eterno, il DIO d’Israele, nel posto che io le ho preparato.
13
Poiché la prima volta voi non c’eravate e l’Eterno, il nostro DIO, aperse una breccia fra noi, perché non lo avevamo cercato secondo le regole stabilite«.
14
Cosí i sacerdoti e i Leviti si santificarono per trasportare l’arca dell’Eterno, il DIO d’Israele.
15
I figli dei Leviti portarono l’arca di DIO sulle loro spalle per mezzo di stanghe, come aveva ordinato Mosè secondo la parola dell’Eterno.
16
Davide ordinò quindi ai capi dei Leviti di designare i loro fratelli cantori con strumenti musicali, arpe, cetre e cembali per alzare suoni di gioia.
17
Perciò i Leviti designarono Heman, figlio di Joel, tra i suoi fratelli, Asaf, figlio di Berekiah, e tra i figli di Merari, loro fratelli, Ethan, figlio di Kushaiah.
18
Con loro c’erano i loro fratelli della classe successiva: Zaccaria, Ben, Jaaziel, Scemiramoth, Jehiel, Unni, Eliab, Benaiah, Maaseiah, Mattithiah, Elifalehu, Mikneiah, Obed-Edom e Jeiel, i portinai.
19
I cantori Heman, Asaf ed Ethan, per suonare usavano cembali di bronzo;
20
Zaccaria, Aziel, Scemiramoth, Jehiel, Unni, Eliab, Maaseiah e Benaiah suonavano arpe per voci di soprano;
21
Mattithiah, Elifalehu, Mikneiah, Obed-Edom, Jeiel e Azaziah suonavano cetre sull’ottava per guidare il canto;
22
Kenaniah, capo dei Leviti, era incaricato del canto; egli dirigeva il canto, perché competente in questo.
23
Berekiah e Elkanah erano portinai presso l’arca.
24
I sacerdoti Scebarniah, Joshafat, Nethaneel, Amasai, Zaccaria, Benaiah e Eliezer, suonavano le trombe davanti all’arca di DIO, mentre Obed-Edom e Jehijah fungevano da portinai presso l’arca.
25
Allora Davide, gli anziani, d’Israele e i capi di migliaia procedettero con gioia a trasportare l’arca del patto dell’Eterno dalla casa di Obed-Edom.
26
Cosí, poiché DIO prestò assistenza ai Leviti, che portavano l’arca del patto dell’Eterno, si offrirono in sacrificio sette torelli e sette montoni.
27
Davide indossava un manto di lino fino, come pure tutti i Leviti che portavano l’arca, i cantori e Kenaniah, capo del canto assieme ai cantori; Davide indossava inoltre un efod di lino.
28
Cosí tutto Israele portò su l’arca del patto dell’Eterno con grida di giubilo e al suono di corni, di trombe, di cembali, di cetre e di arpe.
29
Or avvenne che, mentre l’arca del patto dell’Eterno giunse alla città di Davide, Mikal, figlia di Saul, guardando dalla finestra, vide il re Davide che danzava e saltava, e lo disprezzò in cuor suo.

Qui est en ligne ?

Nous avons 934 invités et aucun membre en ligne