Top Panel
samedi, 06 juin 2020
- - - - - -

BethYeshoua

Assemblée-Messianique

S'abonner

Shalom, Inscrivez-vous à l'une de nos newsletters
Recevoir captcha  Conditions d'utilisation
Vérifiez votre boite de réception. Si vous n'avez pas reçu de notification après votre inscription, écrivez-nous à
A+ R A-

Suivez-nous sur Youtube

La parasha messianique pour les nuls

Calendrier juif 5780

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Messianiques Francophones Unis

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341

ASBL VIM

Rue de Baume, 239

BE 7100 La Louvière 
En objet : don/offrande

__________________________________________

POUR WEBMASTER (Soutien COURS D'HEBREU, GESTION DU SITE)

- Paiement virement international Belfius Banque :

BIC : GKCCBEBB  - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : don/offrande pour la gestion du site et des cours d'hébreu

- Paiement par PayPal :  

Votre participation volontaire

Evénements proches

Sam Jui 06 @13:30 - 03:30PM
Parashat Beha'alotecha + Psaume 37.1-10
Sam Jui 06 @16:00 - 05:30PM
Culte Virtuel - Haftarah
Sam Jui 13 @13:30 - 03:30PM
Parashat Sh'lach Lekha
Sam Jui 13 @16:00 - 06:00PM
REPRISE DES REUNIONS PUBLIQUES (à confirmer)
Cliquez ici pour Abonnez-vous

Génèse chapitre 11

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Ora tutta la terra parlava la stessa lingua e usava le stesse parole.
2
E avvenne che, mentre si spostavano verso sud, essi trovarono una pianura nel paese di Scinar, e vi si stabilirono.
3
E si dissero l’un l’altro: »Orsù, facciamo dei mattoni e cuociamoli col fuoco!«. E usarono mattoni invece di pietre e bitume invece di malta.
4
E dissero: »Orsù, costruiamoci una città e una torre la cui cima giunga fino al cielo, e facciamoci un nome, per non essere dispersi sulla faccia di tutta la terra«.
5
Ma l’Eterno discese per vedere la città e la torre che i figli degli uomini stavano costruendo.
6
E l’Eterno disse: »Ecco, essi sono un solo popolo e hanno tutti la medesima lingua; e questo è quanto essi hanno cominciato a fare; ora nulla impedirà loro di condurre a termine ciò che intendono fare.
7
Orsú, scendiamo laggiú e confondiamo la loro lingua, affinché l’uno non comprenda piú il parlare dell’altro«.
8
Così l’Eterno li disperse di là sulla faccia di tutta la terra, ed essi cessarono di costruire la città.
9
Perciò a questa fu dato il nome di Babele, perché l’Eterno colà confuse la lingua di tutta la terra, e di là l’Eterno li disperse sulla faccia di tutta la terra.
10
Questa è la discendenza di Sem. Sem, all’età di cent’anni generò Arpakshad, due anni dopo il diluvio.
11
Dopo aver generato Arpakshad, Sem visse cinquecento anni e generò figli e figlie.
12
Arpakshad visse trentacinque anni e generò Scelah.
13
Dopo aver generato Scelah, Arpakshad visse quattrocentotre anni e generò figli e figlie.
14
Scelah visse trent’anni e generò Eber.
15
Dopo aver generato Eber, Scelah visse quattrocentotre anni e generò figli e figlie.
16
Eber visse trentaquattro anni e generò Peleg.
17
Dopo aver generato Peleg, Eber visse quattrocentotrent’anni e generò figli e figlie.
18
Peleg visse trent’anni e generò Reu.
19
Dopo aver generato Reu, Peleg visse duecentonove anni e generò figli e figlie.
20
Reu visse trentadue anni e generò Serug.
21
Dopo aver generato Serug, Reu visse duecentosette anni e generò figli e figlie.
22
Serug visse trent’anni e generò Nahor;
23
dopo aver generato Nahor, Serug visse duecento anni e generò figli e figlie.
24
Nahor visse ventinove anni e generò Terah;
25
dopo aver generato Terah, Nahor visse centodiciannove anni e generò figli e figlie.
26
Terah visse settant’anni e generò Abramo, Nahor e Haran.
27
Questa è la discendenza di Terah. Terah generò Abramo, Nahor e Haran; e Haran generò Lot.
28
Haran morì alla presenza di Terah suo padre, nel suo paese nativo, in Ur dei Caldei.
29
E Abramo e Nahor si presero delle mogli; il nome della moglie di Abramo era Sarai, e il nome della moglie di Nahor, Milkah, figlia di Haran, padre di Milkah e padre di Iskah.
30
Ma Sarai era sterile, non aveva figli.
31
Poi Terah prese suo figlio Abramo e Lot, figlio di Haran, cioè il figlio di suo figlio, e Sarai sua nuora, moglie di Abramo suo figlio, e uscirono insieme da Ur dei Caldei per andare nel paese di Canaan; ma giunti a Haran, vi si stabilirono.
32
E il tempo che Terah visse fu di duecentocinque anni; poi Terah morì in Haran.

FORUM - Derniers messages

  • Pas de messages à afficher

Qui est en ligne ?

Nous avons 607 invités et aucun membre en ligne