Exode 8:15
Ma quando il Faraone vide che vi era un po’ di sollievo, indurì il suo cuore e non diede loro ascolto, come l’Eterno aveva detto.
Exode 8:32
Ma anche questa volta il Faraone indurì il suo cuore e non lasciò andare il popolo.
Job 21:11-15
11
Mandano fuori come un gregge i loro piccoli, e i loro figli saltano.
12
Cantano al suono di timpano e di cetra e si rallegrano al suono del flauto.
13
Trascorrono nel benessere i loro giorni, poi in un momento scendono nello Sceol.
14
Eppure dicevano a Dio: »Allontanati da noi, perché non desideriamo affatto conoscere le tue vie.
15
Chi è l’Onnipotente perché dobbiamo servirlo? Che ci giova inoltre pregarlo?
Psaumes 10:6
Egli dice in cuor suo: »lo non sarò mai smosso; non mi accadrà mai alcun male«.
Psaumes 50:21
Tu hai fatto queste cose, e io ho taciuto, tu hai pensato che io fossi del tutto simile a te. Ma io ti risponderò, e ti metterò ogni cosa davanti agli occhi.
Psaumes 50:22
Ora comprendete questo voi che dimenticate DIO, perché io non vi faccia a brandelli senza che alcuno vi liberi.
Esaïe 5:18
Guai a quelli che tirano l’iniquità con corde di falsità e il peccato come con corde da carro,
Esaïe 5:19
e dicono: »Faccia presto, realizzi l’opera sua, affinché la possiamo vedere. Si avvicini e si compia il disegno del Santo d’Israele, affinché lo possiamo conoscere«.
Esaïe 26:10
Se si fa grazia all’empio, egli non imparerà la giustizia; agirà perversamente nel paese della rettitudine e non potrà vedere la maestà dell’Eterno.
Esaïe 57:11
Chi hai temuto, di chi hai avuto paura per mentire, non ricordarti di me e non pensare piú a me? Non sono io rimasto in silenzio per molto tempo? Per questo non mi temi piú.
Jérémie 48:11
Moab è stato tranquillo fin dalla sua giovinezza, riposando sulle sue fecce, e non è stato travasato da vaso a vaso né è andato in cattività, per questo gli è rimasto il suo sapore e il suo profumo non si è alterato.
Matthieu 24:49
e comincia a battere i suoi conservi, e a mangiare e a bere con gli ubriaconi;
Matthieu 24:50
il padrone di quel servo verrà nel giorno in cui meno se l’aspetta e nell’ora che egli non sa;
Romains 2:4
Ovvero disprezzi le ricchezze della sua benignità, della sua pazienza e longanimità, non conoscendo che la bontà di Dio ti spinge al ravvedimento?
Romains 2:5
Ma tu, per la tua durezza ed il cuore impenitente, ti accumuli un tesoro d’ira, per il giorno dell’ira e della manifestazione del giusto giudizio di Dio,
2 Pierre 3:3-10
3
Prima di tutto dovete sapere questo, che negli ultimi giorni verranno degli schernitori, che cammineranno secondo le loro proprie voglie
4
e diranno: »Dov’è la promessa della sua venuta? Da quando infatti i padri si sono addormentati, tutte le cose continuano come dal principio della creazione«.
5
Ma essi dimenticano volontariamente che per mezzo della parola di Dio i cieli vennero all’esistenza molto tempo fa, e che la terra fu tratta dall’acqua e fu formata mediante l’acqua,
6
a motivo di cui il mondo di allora, sommerso dall’acqua, perì,
7
mentre i cieli e la terra attuali sono riservati dalla stessa parola per il fuoco, conservati per il giorno del giudizio e della perdizione degli uomini empi.
8
Ora, carissimi, non dimenticate quest’unica cosa: che per il Signore un giorno è come mille anni, e mille anni come un giorno.
9
Il Signore non ritarda l’adempimento della sua promessa, come alcuni credono che egli faccia, ma è paziente verso di noi non volendo che alcuno perisca, ma che tutti vengano a ravvedimento.
10
Ora il giorno del Signore verrà come un ladro di notte; in quel giorno i cieli passeranno stridendo, gli elementi si dissolveranno consumati dal calore e la terra e le opere che sono in essa saranno arse.
Jérémie 42:15
ebbene, ascolta allora la parola dell’Eterno, o residuo di Giuda! Cosí dice l’Eterno degli eserciti, il DIO d’Israele: »Se avete veramente deciso di andare in Egitto e vi andate per stabilirvi,