Top Panel
mercredi, 18 septembre 2019
- - - - - -

BethYeshoua

Assemblée-Messianique

A+ R A-
  • Lorenzo et Thérèse Greco

    Les responsables - contacts -

  • Devarim - Deutéronome

    La parasha dans un contexte messianique

  • Téléchargement libre en PDF

    Fêtes, analogie de la foi, cours, initiation à l'hébreu

  • Connectez-vous

    Inscription ou connection à tout moment

  • DIRECT-YOUTUBE

    Vend. 20h30, Sam. 12:45-14:45, 16:00-18:00

Messianiques Francophones Unis

Suivez-nous sur Youtube

War-Room en ligne - Groupe de prière et d'intercession par Skype

GTranslate

frarnlendeiwitplptruesyi

Faites un don ou une offrande

Paiement international PayPal pour ASBLVIM 

La Voix de l'Israël Messianique

Objet-paiement

Commentaires

 

POUR BETHYESHOUA

Paiement virement international Fortis Banque  :  
BIC :  GEBABEBB   - IBAN : BE88 0014 7562 6341
En objet : don/offrande

POUR WEBMASTER

Paiement virement international Belfius Banque

BIC : GKCCBEBB - IBAN : BE68 0630 1537 4434

En objet : soutien au ministère pour Jacques S.

Offrande par Paypal au Webmaster :

Evénements proches

Mer Sep 18 @16:00 - 06:00PM
18 Elul 5779 Haftaraot Eqev‭ (‬à la suite‮ ‬de‭)‬ et Ki Tétsé‭ (‬Quand tu sortiras)
Jeu Sep 19
19 Elul 5779
Ven Sep 20
20 Elul 5779
Ven Sep 20 @20:30 - 10:30PM
Parasha 50 Ki Tavo‭ (Quand tu seras rentré)
Sam Sep 21
21 Elul 5779
Sam Sep 21 @16:00 - 06:00PM
Service de Shabbat
Dim Sep 22
22 Elul 5779
Lun Sep 23
23 Elul 5779
Mar Sep 24
24 Elul 5779
Mer Sep 25
25 Elul 5779
Cliquez ici pour Abonnez-vous

2 Chroniques chapitre 1

Version Bible
Livre
Chapitre
1
Salomone, figlio di Davide, si stabilí saldamente nel suo regno, e l’Eterno, il suo DIO, fu con lui e lo rese estremamente grande.
2
Salomone parlò a tutto Israele, ai capi delle migliaia e delle centinaia, ai giudici, a tutti i principi di tutto Israele, capi delle case paterne.
3
Poi Salomone insieme a tutta l’assemblea si recò all’alto luogo, che c’era a Gabaon, perché là si trovava la tenda di convegno di DIO che Mosè, servo dell’Eterno, aveva costruito nel deserto.
4
L’arca di DIO, invece, Davide l’aveva trasportata da Kirjath-Jearim al luogo che egli aveva preparato per essa; egli infatti aveva piantato per essa una tenda a Gerusalemme.
5
L’altare di bronzo, fatto da Betsaleel, figlio di Uri, figlio di Ur, lo pose davanti al tabernacolo dell’Eterno. Salomone e l’assemblea vi andarono a ricercare l’Eterno.
6
Là Salomone salí all’altare di bronzo davanti all’Eterno che era alla tenda di convegno, e su di esso offrí mille olocausti.
7
In quella notte DIO apparve a Salomone e gli disse: »Chiedi ciò che vuoi che io ti conceda«.
8
Salomone rispose a Dio: »Tu hai usato grande benevolenza a Davide, mio padre, e hai fatto regnare me al suo posto.
9
Ora, o Eterno DIO, si avveri la tua promessa fatta a Davide mio padre, perché tu mi hai fatto re sopra un popolo numeroso come la polvere della terra!
10
Dammi dunque sapienza e intelligenza, affinché io possa uscire ed entrare davanti a questo popolo, perché chi mai potrebbe governare questo tuo grande popolo?«.
11
DIO disse a Salomone: »Poiché questa era la cosa che avevi in cuore e non mi hai chiesto né ricchezze né beni né gloria né la vita dei tuoi nemici e neppure hai chiesto una lunga vita, ma hai chiesto per te sapienza e intelligenza per poter governare il mio popolo sul quale ti ho costituito re,
12
sapienza e intelligenza ti sono concesse. Ti darò inoltre ricchezze, beni e gloria, quali nessuno dei re che è stato prima di te ha mai avuto, né alcuno dopo di te avrà«.
13
Salomone tornò quindi dall’alto luogo che era a Gabaon, dalla tenda di convegno, a Gerusalemme, e regnò sopra Israele.
14
Salomone radunò carri e cavalieri, ed ebbe millequattrocento carri e dodicimila cavalieri, che collocò nelle città dei carri e presso il re a Gerusalemme.
15
Inoltre il re fece in modo che in Gerusalemme l’argento e l’oro fossero comuni come le pietre, e i cedri abbondanti come i sicomori della pianura.
16
I cavalli di Salomone erano importati dall’Egitto e da Kue; i mercanti del re li andavano a prendere a Kue per un prezzo convenuto.
17
Essi facevano pure venire e importavano dall’Egitto un carro per seicento sicli, d’argento e un cavallo per centocinquanta. Cosí, per mezzo di questi mercanti, li esportavano a tutti i re degli Hittei e ai re della Siria.

FORUM - Derniers messages

  • Pas de messages à afficher

Qui est en ligne ?

Nous avons 352 invités et aucun membre en ligne